Quanti Adolescenti in Italia Soffrono di Patologie Croniche

7/2/2022 - di Giacomo Palumbo

Il numero di adolescenti in Italia con malattie croniche è in aumento. La ricerca ha dimostrato che entro i 20 anni, ad almeno un terzo degli adolescenti italiani è stata diagnosticata una malattia cronica come il diabete, la pressione alta o problemi cardiaci.

Questo è un significativo problema di salute pubblica che deve essere affrontato a causa delle potenziali complicazioni più avanti nella vita e della scarsa qualità della vita.

Per combattere questo problema, è importante capire perché questi disturbi stanno aumentando tra gli adolescenti e fare dei passi verso la prevenzione.

Cosa sono le malattie croniche

Le malattie croniche sono malattie che durano a lungo, spesso anni. Possono causare dolore, disabilità e persino la morte. Ci sono molti tipi diversi di malattie croniche, comprese le malattie cardiache, il cancro, il diabete e l'artrite.

Qual è la differenza tra malattie croniche e malattie acute

Le malattie croniche sono condizioni di salute a lungo termine che possono essere prevenute o gestite efficacemente. Alcune malattie croniche, come l'asma, possono avere improvvise ricadute ma non vengono curate con il trattamento.

Mentre alcune malattie croniche, come il cancro o l'artrite, possono non scomparire mai completamente.

Perché gli adolescenti in Italia sono più suscettibili alle malattie croniche rispetto agli adulti

Una possibile ragione per cui gli adolescenti in Italia sono più suscettibili alle malattie croniche è che non fanno abbastanza esercizio fisico. Una mancanza di attività fisica può contribuire all'obesità e ad altri problemi di salute.

Un'altra ragione può essere che molti adolescenti non seguono una dieta sana. Potrebbero consumare troppo zucchero e cibi lavorati, il che può portare ad un aumento di peso e ad altri problemi di salute.

Infine, anche la genetica può giocare un ruolo nel perché gli adolescenti sono più suscettibili alle malattie croniche. Se uno o entrambi i genitori hanno una malattia cronica, è più probabile che anche il figlio ne sviluppi una.

È importante identificare i fattori di rischio per le malattie croniche in modo che gli adolescenti possano fare dei passi verso la prevenzione.

I Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC) forniscono informazioni sulle scelte di vita che possono aiutare a ridurre il rischio di molte malattie croniche.

Come influiscono questi disturbi sulla qualità della vita degli adolescenti che ne sono affetti

Gli adolescenti che hanno malattie croniche spesso sperimentano una peggiore qualità di vita. Possono sentirsi isolati e soli e possono anche perdere la scuola o il lavoro a causa della loro malattia.

Questo può portare ad una minore autostima e alla depressione.

Gli adolescenti con malattie croniche spesso devono anche affrontare molti appuntamenti medici e trattamenti, il che può essere opprimente.

È importante che i genitori e chi si prende cura di loro forniscano supporto emotivo agli adolescenti che stanno affrontando una malattia cronica.

I genitori dovrebbero incoraggiare i loro figli a fare esercizio fisico e a mangiare cibi sani, aiutarli a seguire i loro piani di trattamento e mantenere una comunicazione aperta con gli operatori sanitari.

Cosa dice la ricerca sul numero di adolescenti affetti da malattie croniche in Italia.

Entro i 20 anni, ad almeno un terzo degli adolescenti italiani è stata diagnosticata una malattia cronica come il diabete, il sangue alto pressione, o problemi cardiaci

Per combattere questo problema, è importante capire perché questi disturbi stanno aumentando tra gli adolescenti e fare dei passi verso la prevenzione

I passi di prevenzione che possono essere fatti per ridurre il rischio di sviluppare una malattia cronica

Ci sono molte cose che gli adolescenti possono fare per ridurre il loro rischio di sviluppare una malattia cronica. Alcuni passi di prevenzione includono:

- Mangiare una dieta sana: Gli adolescenti dovrebbero mangiare molta frutta, verdura e cereali integrali ed evitare cibi elaborati e bevande zuccherate.

- Fare regolare esercizio fisico: L'esercizio fisico è una parte importante della salute generale e può aiutare a ridurre il rischio di malattie croniche, come l'obesità e le malattie cardiache.

- Evitare i prodotti del tabacco e il fumo passivo: L'uso del tabacco è la principale causa di morte prevenibile negli Stati Uniti. Il fumo aumenta anche il rischio di molte malattie croniche.

- Andare dal medico per controlli regolari: È importante che gli adolescenti si sottopongano a regolari controlli di salute, compresi quelli per pressione alta, colesterolo alto e diabete. Questo aiuterà a prendere queste condizioni prima che diventino più gravi.

Conclusione

La conclusione del post sul blog è che gli adolescenti in Italia sono più a rischio di malattie croniche rispetto agli adulti.

Questo problema può essere combattuto attraverso metodi di prevenzione come mangiare sano, fare esercizio fisico ed evitare i prodotti del tabacco o il fumo passivo.

L'articolo fornisce anche informazioni su come questi disturbi influenzano la qualità della vita degli adolescenti che li hanno con sintomi come l'isolamento e la depressione.

È importante fornire un sostegno emotivo a coloro che affrontano una malattia cronica incoraggiando i ragazzi a fare esercizio e a mangiare bene, mantenendo una comunicazione aperta con i loro fornitori di assistenza sanitaria. 

author-img
Giacomo Palumbo

Dietro al progetto Museoragazzi.it ci sono io Giacomo Palumbo. Dopo una Laurea in Scienze dell’Educazione e un Master in Giornalismo, ho dedicato la mia carriera ai più giovani: partecipo all’organizzazione di campi estivi ed attività extra-scolastiche in Italia, Europa e Australia, ho scritto per diverse testate online dedicate ai ragazzi e dedico buona parte del mio tempo libero a costruire e restaurare trenini elettrici.